Hotel Rif

Sabato 20 Giugno 2015 – Hotel Rif in concerto

Ingresso a pagamento

hotel-rif-piedirante-2

BIOHOTELRIF

Se digitate Hotel Rif in un qualunque motore di ricerca, di sicuro troverete dei collegamenti a qualche albergo marocchino – sembra che quello di Tangeri fosse l’albergo preferito da W. Churchill quand’era in Marocco – o magari a qualche cronaca di Paul Bowles da quei luoghi, riportata in internet da qualche suo emulo. La decisione di chiamare la banda Hotel Rif venne proprio a Paolo e Mirco in viaggio attraverso i monti del Rif marocchino, durante un soggiorno a Chefchaouen in uno dei vari Hotel Rif in cui alloggiarono nella primavera del 1999.” CB

Il primo embrione del progetto Hotel Rif è nato alla fine degli anni 90 dall’incontro fra Mirco Maistro, fisarmonicista, e Paolo Bressan, oboista e flautista che, accomunati dalla passione per la musica folk e popolare, iniziano una propria ricerca artistica complice anche dei viaggi in Spagna e Marocco. Hotel Rif sta quindi ad indicare un viaggiare musicale attraverso le musiche dei vari popoli dove più radicata e’ la tradizione musicale popolare, siano essi mediterranei o atlantici, con un orecchio attento alla storia ed alla tradizione.

Al duo si unisce quasi subito il contrabbassista Lorenzino Pignattari e, in seguito, la cantante Sabrina Turri e il chitarrista Primo Fava. Della compagine fanno parte negli anni musicisti diversi, una sorta di laboratorio musicale che riesce a portare la propria musica in tutta Italia e all’estero. (Spagna, Francia, Marocco, Croazia, Germania, Slovenia, Cina).

Negli anni collaborano con Emilio Franzina, Alessandro Simonetto, Massimo Tuzza, La Piccionaia, Istituto di cultura Cimbra e Pierangelo Tamiozzo, Max Solinas…

Importante per gli Hotel Rif e’ stata la collaborazione degli ultimi anni con Patrizia Laquidara che, oltre a una lunghissima serie di concerti, ha portato alla pubblicazione dellalbum “Il canto dell’anguana” , premiato con la Targa Tenco quale miglior disco dialettale del 2011.

Hotel Rif ha partecipato, tra gli altri, a importanti eventi musicali quali Premio Recanati, Festival de Pardinas e Feira de San Froilan (Spagna), Dante Alighieri di Casablanca (Marocco), Villa Celimontana, Veneto Jazz….

Una nostra “fan” – se così la possiamo definire – ci ha scritto un’email dopo un nostro concerto dicendo che la nostra è e’ una musica che unisce i popoli senza omologarli!… non poteva farci complimento migliore…

 

SABRINA TURRI

sabrina-turriCantante e musicista, autrice e compositrice diplomata in pianoforte presso il conservatorio di Trento. Il timbro e le caratteristiche della sua voce si prestano molto bene per svariati stili musicali (bossa-nova, jazz, pop, rock, funk, soul). Da oltre un decennio si esibisce cantando in diversi progetti musicali con vari artisti a livello nazionale ed internazionale, riscuotendo un buon consenso dal pubblico. Ha collaborato in progetti di Caterina Caselli (come “Contradiction” dei D’Vious C), lavorando a colonne sonore per film e cartoon, audio-libri, jingle pubblicitari, turni in diversi studi di registrazione e concerti live con ospiti quali: Ricky Portera (Lucio Dalla, Stadio etc.), Sergio Pescara (PFM, Eugenio Finardi, Roberto Vecchioni, Dolcenera etc.), Maurizio Solieri (Vasco Rossi etc.)

hotel-rif-piedirante-3

PAOLO BRESSAN

Eccellente polistrumentista di strumenti a fiato quali oboe, wisthles, bombarde, ocarine, cornamuse e strumenti a sacco. Ha suonato come fiatista con Fabrizio De Andrè nel tour Anime salve, con lo storico gruppo FolkstudioA e in grosse produzioni teatrali. Suona in diversi festival europei studiando repertori della musica balcanica, mediterranea, mediorientale. Ha aperto un centro studi per la diffusione degli strumenti ad ancia e sacca d’aria e da anni suona in diverse formazioni di musica antica (rinascimentale e medioevale) nei principali festival italiani ed europei. E’ fondatore del gruppo Hotel Rif assieme a Mirco Maistro.

MIRCO MAISTROmirco-maistro

Mirco Maistro, fisarmonicista, ha studiato fisarmonica con il Maestro Mario Tremeschin e pianoforte con il Maestro Soraci Pietro. Vince giovanissimo il Concorso Internazionale Città di Stradella VII Cat.. Compone musiche per teatro ( El mar e Bianca /Regina Olsen, Cianbolpin e gli stivali magici /La Piccionaia-I Carrara). Collabora in vari progetti discografici ( Pica – Davide Van De Sfroos, Maistral-Maistral e Marco Paolini, Indirizzo Portoghese – Patrizia Laquidara, Indirizzo Portoghese live – Patrizia Laquidara, Al Mercato – Luca Bassanese, Cristiani di Allah – cd allegato al libro di Massimo Carlotto, ecc). Partecipa a numerose trasmissioni radiotelevisive quali Sanremo, Premio Tenco, Premio Recanati, Scalo 76, Fahrenheit… Si esibisce in diversi festival nazionali (Veneto jazz, Villa Celimontana, Sard, Suoni dell’altro mondo, Musica delle radici, ecc.) e all’estero (Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Croazia, Slovenia, Marocco, Hong Kong, Cina, Ecuador, Brasile, Argentina).

Fondatore, assieme a Paolo Bressan, del gruppo Hotel Rif vincitore della Targa Tenco 2012 come miglior album in lingua dialettale con il disco Il Canto dell’Anguana. Attualmente è impegnato con gli Hotel Rif nella promozione del nuovo disco “OsMusicos”, con il gruppo VeroTrioNordestino nella divulgazione del “forrò” con il disco Mangaio TV e con il prof. Emilio Franzina nel laborioso progetto StorieinCanto.

PRIMO FAVA

Fin dall’inizio della sua esistenza la musica è stata sempre per lui la più grande e assorbente passione. All’età di quattro anni l’approccio al pianoforte, poi il passaggio alla chitarra da cui non si è più staccato. Vanta una esperienza biennale in Australia dove si è esibito in vari concerti, ma anche in ogni tipo di locali pubblici, pubs, taverne, etc. Ha suonato per musicisti internazionali quali Watson Brown (in Germania) e ha lavorato (in Italia) con molti altri interpreti di musica pop, soul, funk, rock, reggae, latin e popolare. Ha partecipato a festival e concorsi piazzandosi nei primi posti anche a una delle ultime sessioni del Premio Tenco per Vicenza.

LORENZO PIGNATTARI

Ha iniziato la propria attività musicale da autodidatta suonando il basso elettrico e poi frequentando i corsi di musica Jazz alla scuola Thelonius di Vicenza. Successivamente ha studiato per 6 anni contrabbasso classico nel Conservatorio Pedrollo della stessa città in cui vive e dove nel 2011 ha anche conseguito il diploma accademico di Jazz. Musicista versatile ed esperto si è inserito con successo in vari contesti musicali, dall’Etnico al Jazz al Blues. Ha collaborato con l’attore teatrale Marco Paolini dal 1998 al 2001, per gli spettacoli Milione, Bestiario Veneto e Bestiario Italiano. Dal 2000 a tutt’oggi collabora con la cantante Patrizia Laquidara, con il gruppo etnico Hotel Rif, con il violinista triestino Alessandro Simonetto e con il musicista moldavo Radu Zaplitnji.