Habitat Naturale

SABATO 10 LUGLIO – ore 21.30
Parco Aganè

Elisabetta Granara – Lettura scenica en plein air

Una storia che sa di formalina. Un thriller da museo.

Un punto di vista biologico sul futuro intorno a tre parole chiave: dispersione, adattamento, evoluzione.

In un periodo storico in cui le migrazioni ci mettono in crisi con la loro complessità, Elisabetta Granara prova a cercare delle risposte nella Natura e conduce gli spettatori lungo i corridoi immaginari di un Museo di Storia Naturale, per ripercorrere con loro lo stupore del suo incontro di profana con la Biologia e l’Ecologia. L’allegra parabola di una crisi del mondo fermo, perché la vita è un processo di cambiamento costante.

Una produzione Il Gruppo di Teatro Campestre