Tutti gli articoli di fabiusx

Rondeau de Fauvel 2018

I Rondeau de Fauvel sono già stati ospiti al Buso della Rana nel 2011. Le immagini con cui è stato realizzato il seguente videoclip sono state girate durante quell’evento:

Nascono nel 2006 come semplice trio di musica medievale guidato dall’eclettico polistrumentista Michele Mastrotto, ma la vera formazione si plasma solo nel 2008. Inizia un intenso lavoro di arrangiamento di monodie medievali e sperimentazioni elettroniche, e si delinia il concept “DerEsel und die Lust”, spettacolo di musica medievale-elettronica.

Rondeau de Fauvel

Il successo riscosso e gli applausi della critica convincono Mastrotto a scrivere la seconda opera: “Gaudete et Exsultate”. La band si trova a solcare prestigiosi palchi in tutta Italia.Nel 2015 subentra l’idea di costruire il terzo show: “Miserere” che vede la band protagonista di importanti festival.Nel 2016 prende piede anche il progetto a formazione ridotta, spettacolo denominato ‘Chimera’.

Nelle note dei Rondeau de Fauvel grazie alla sonorità ammaliatrice di strumenti antichi quali l’arpa celtica, il liuto e la cornamusa e la contaminazione di strumenti moderni come il basso elettrico, la batteria e i sintetizzatori, rivivranno le tradizioni del mondo bretone e dei minnesänger, i poeti lirici tedeschi del basso medioevo in sinergia con sonorità accattivanti e di grande presa che porteranno l’ascoltatore a contatto con un mondo antico ma estremamente coinvolgente.

Erica Mou

Erica Mou, nome d’arte di Erica Musci, è una delle più interessanti cantautrici italiane. Scrive e compone da sempre la propria musica, in cui alterna grazia innocente a sensuale ironia, è una delle voci più singolari del panorama musicale italiano e da anni si dedica ad una intensa attività live in tutta Italia.

Nel 2012 partecipa al Festival di Sanremo nella sezione Social, dedicata ai giovani artisti, vincendo il premio della critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa Radio Tv.
Negli anni vince numerosi riconoscimenti, collabora con grandi nomi della musica internazionale e più volte i suoi brani vengono scelti per colonne sonore di film fruttandole anche una nomination al David di Donatello.

Il primo dicembre del 2017 vede la luce il suo ultimo album “Bandiera sulla luna”.

Erica Mou - Bandiera sulla luna
Erica Mou – Bandiera sulla luna

Photogallery ‘Buso della Rana’

fatEsilenzio

Passeggiata con concerti itineranti

Domenica 16 Luglio, dalle ore 17

Link evento FB

Diversi artisti di Share Academy si esibiranno lungo un percorso lungo circa 2 Km, intorno al Parco del Buso della Rana. Una passeggiata immersa nella natura e nella musica.
Tragitto di difficoltà bassa, ma non adatto ai passeggini.
Share Academy chiuderà la passeggiata con Concerto Artisti Itineranti al Buso della Rana alle ore 21.00 con l’ultima tappa al Buso della Rana.

Alan Bedin

Alan Bedin. T&nCò

Sabato 15 Luglio, ore 21.30

 Link evento FB

T&nCò è un progetto creato dal cantante e performer Alan Bedin per far risaltare la figura poetica e musicale di Luigi Tenco. Un approfondimento musicale curato attentamente insieme a Marco Ponchiroli (pianoforte) e Gigi Sella (sax soprano, clarinetto, flauto barocco) per analizzare sotto diversi punti di vista il cantautorato, la primigenia formazione e ambizione jazz dell’artista Tenco. I tre musicisti provenienti da sfere profondamente diverse creano una miscela esplosiva, contemporanea e intensa in grado di esaltare l’universo musicale del cantautorato italiano con l’aspetto più nobile, ma libero del jazz intrecciando magistralmente una voce performativa, un’ancia di esperienza e un pianoforte eclettico ed ispirato. Dal soffio sonoro del fiato alla voce potente ed istrionica accompagnata dal piano creativo che trasforma le parole di Tenco in poesia armoniosa, sonora.

Lessiniafest 2017

Lessiniafest 2017

Sabato 1 Luglio, ore 21.30

Link evento FB

Proiezioni del film “Il suono del mio passo” e “Storie di uomini e lupi

in collaborazione con la cooperativa Biosphera

IL SUONO DEL MIO PASSO

M.Piavoli /Italia /2016 /25 min /Colore
Si accede ai luoghi della Val di Vesta, una delle vallate più  isolate e selvagge delle Prealpi, risalendo il fiume con una barca a remi. Un paesaggio di acqua, cave, slavine e boschi che diventa paesaggio interiore e riflette la sfera emotiva e spirituale di chi lo percorre. Un film che ha il sapore del documentario e della fiction insieme.

STORIE DI UOMINI E LUPI

A.Legnazzi, A.Deaglio /Italia /2015 /75 min / Colore
“Il ritorno di un animale porta scompiglio nei paesi delle Alpi. Mentre i ricercatori e i guardiaparco ne inseguono le tracce per studiarne la diffusione e i comportamenti, i pastori si organizzano per fronteggiarlo e gli abitanti si dividono sulla sua presenza. Pochissimi l’hanno visto, ma tutti ne parlano: è il lupo”